Accesso ai servizi

IMPOSTA DI SOGGIORNO

L’imposta di soggiorno è stata introdotta a partire dal 1 gennaio 2012. Gli introiti saranno utilizzati esclusivamente per sostenere interventi in materia di turismo, compresi quelli a favore delle strutture ricettive, la manutenzione e il recupero dei beni culturali ed ambientali, nonché i servizi pubblici locali.
Per “strutture ricettive” si intendono tutte le strutture che offrono alloggio, come ad esempio alberghi, campeggi, B&B, case appartamento vacanze, residence, affittacamere, agriturismi etc..


Documenti allegati:

Ignora collegamenti di navigazione